Home Risorse Casi di Studio
Casi di Studio
Uso del QuintQuest Assessment per allineare le strategie e ottimizzare l’implementazione dell’ IT Service Management

La seconda società di telecomunicazioni di Singapore in termini di grandezza, unico operatore a fornire una gamma completa di servizi di informazione, comunicazione e intrattenimento su piattaforma fissa, via cavo, mobile e Internet, ha investito in uno strumento di gestione dei Servizi IT per sostenere e migliorare i processi ITIL. Tuttavia, presto si è reso palese che la sola implementazione di uno strumento non avrebbe portato i miglioramenti e i vantaggi richiesti. Di conseguenza, prima di procedere, hanno richiesto consulenze professionali in merito al punto di partenza e al modo di ottimizzare la strumentazione in vista dei risultati.

Un assessment della maturità dei processi aiuta e migliora l’allineamento con la direzione strategica

Il settore IT di una banca europea ha deciso di verificare come rendere più professionale l’acquisizione dei servizi IT. Doveva essere migliorato il controllo sui progetti e sui processi, visto che la banca voleva fornire sistemi altamente affidabili e sicuri, oltre che soluzioni IT flessibili. La nuova strategia della banca, improntata verso un’innovazione più rapida rispetto ai concorrenti, doveva realizzare questo attraverso un metodo che garantisse realizzazioni veloci delle funzionalità IT necessarie.

La strategia e-Business riduce drasticamente i costi delle attività chiave

Il nostro cliente, un’organizzazione governativa internazionale, fornisce dati cartacei ad utenti professionali, come banche e altri enti governativi. Il cliente desiderava fornire informazioni più affidabili, consistenti e di qualità. Da sempre questi dati vengono stampanti su report annuali, ma la digitalizzazione permette di sostituire questo servizio. L’obiettivo del nostro cliente era di fornire questi dati attraverso una soluzione di alta qualità basata su Internet che soddisfacesse i requisiti del suo cliente.

Un benchmark europeo fa scartare l'ipotesi delll'outsourcing

Con un'infrastruttura dell'ICT non standardizzata e diffusa in 35 sedi di 30 paesi tra l'Europa e l'Asia, con un ambiente IT non standardizzato e decentralizzato, il nostro cliente industriale doveva fronteggiare la sfida del controllo dei costi per i Servizi IT. Il cliente si domandava se l'outsourcing globale del desktop computing dei Servizi IT avrebbe prodotto vantaggi in termini di riduzione dei costi, miglioramento della qualità del servizio e standardizzazione e innovazione dell'infrastruttura.

L'inventario, il consolidamento e la rinegoziazione del portafoglio di contratti IT hanno abbattuto i costi del 20%

Il nostro cliente, una grande azienda internazionale nel settore della forza lavoro flessibile, si trovava ad affrontare una contrazione del mercato ed era alla ricerca di mezzi per tagliare i costi. La riduzione delle spese per l'IT era una delle massime priorità. Il Management dell'IT aveva perso il controllo sul portafoglio di contratti, a causa della storia e della crescita dell'azienda. Il valore, i periodi e le condizioni erano difficili da conoscere e valutabili solo per singolo contratto.

Con il benchmarking, gli elementi non efficaci del sito Web appaiono subito evidenti

Il nostro cliente, un'organizzazione governativa operante su scala internazionale, intendeva raggiungere e servire una fascia di cittadini molto più ampia attraverso Internet. Il cliente voleva fornire informazioni più incisive, coerenti e di qualità per soddisfare appieno le esigenze degli utenti.

Un program management per introdurre processi IT a sostegno delle esigenze di nuovi business

Un nostro cliente, un'impresa che produce e distribuisce acqua potabile, stava pianificando la produzione di acqua interamente automatizzata ma aveva seri problemi nella gestione delle nuove applicazioni IT alla base, dei processi di supporto e dei fornitori esterni dei servizi IT collegati. Fondamentalmente, mancava un'organizzazione IT a supporto del nuovo processo produttivo.

L’approccio multi-dimensionale nei miglioramenti organizzativi IT ripaga

Il nostro cliente, una grande istituzione operante nel settore della previdenza sociale, doveva essere privatizzata. Per il dipartimento IT questo significava passare da clienti interni a clienti esterni, con tutte le conseguenze del caso in termini di servizi, management, organizzazione e personale.

Una strategia IT è essenziale per guadagnare sinergie da una fusione

Il nostro cliente, un’agenzia di collocamento operante in Europa Occidentale, ha vissuto recentemente una grossa operazione di fusione. Le compagnie componenti questa fusione avevano filosofie abbastanza diverse in merito alla gestione dell’IT e alla funzionalità delle più importanti applicazioni a supporto dei processi di business.

Il Sourcing Governace Framework (SGF) definisce la domanda (demand) e gestisce l’offerta di servizi (supply)

In un ministero dei Paesi Bassi, il ministro ha imposto alle quattro direzioni principali di unire le forze e condividere le risorse comuni e le scarse competenze. Come effetto collaterale, è stata sperimentata una riduzione del 10% dell'organico. Nell'impegno a riorganizzare domanda e fornitura dei Servizi IT, il ministero ha incaricato Quint di fornire assistenza nella progettazione e nell'implementazione di una nuova unità organizzativa. Scopo di tale unità era l'unificazione della domanda per i Servizi IT e il suo incanalamento al fornitore IT adeguato.

 
«InizioPrec.12Succ.Fine»
Pagina 1 di 2